Studio Settanta7 & Cicala e Formica

Obblighi del WEB: Guida per i Siti

Le società di capitali (Spa, Sapa, Srl, Srls) hanno l’obbligo di esporre sul sito web: la denominazione completa, l’indirizzo e la città della sede legale, la partita IVA (almeno in home page), la provincia dell’ufficio registro di iscrizione, il codice fiscale, il numero REA, il capitale sociale (l’importo e la quota versata); l’eventuale stato di liquidazione della società, l’eventuale stato di società uni personale, l’eventuale società o ente di direzione e coordinamento alla quale è soggetta, l’indirizzo PEC.

Secondo l’art. 2250 del Codice Civile, modificato dall’art. 42, L. 88/2009 le società di capitali devono infatti pubblicare informazioni legali nei propri atti, nella corrispondenza, nello spazio elettronico collegato alla rete telematica ad accesso pubblico sul quale si effettua attività di comunicazione e negli altri luoghi virtuali di comunicazione, come email e profili sui social network.

Per quanto riguarda invece le società di persone (Snc, Sas e Società Semplice) e le imprese individuali, l’unico obbligo vero e proprio indicato dalla legislazione riguarda la partita IVA, che deve essere presente almeno in home page. In ogni caso, per questioni di trasparenza verso gli utenti, è consigliabile inserire anche tutti gli altri dati.

Per le aziende che svolgono attività di commercio elettronico, infine, l’art. 7, D.Lgs. 70/2003 impone di rendere accessibili gli estremi del venditore (domicilio o sede legale) e del prestatore (compresa posta elettronica), il numero di iscrizione Rea o Registro Imprese; gli estremi dell’autorità competente in caso di attività soggetta a concessione, licenza o autorizzazione.